SPECTRA™ Digital Drive Data

SPECTRA Digital Drive DataSpecificheApplicazioni
Monitoraggio sensorless fino a 8 assi o mandrini

Dati dell'azionamento digitale SPECTRA ™

Il 70-80% di tutti i sistemi di monitoraggio dei processi Montronix è trasmesso sensorless!

I dati digitali dell'unità SPECTRA ™ - DDD in breve - sono un miglioria  alla tecnologia di monitoraggio Montronix.
Attraverso la connessione DDD, le informazioni sull'azionamento vengono lette dal produttore del controllore e ulteriormente elaborate ad alta risoluzione. Utilizzando i dati dell'azionamento digitale, è possibile monitorare fino a 8 azionamenti o assi. Un monitoraggio preciso è possibile con un diametro della punta di ≈3 mm in acciaio e alluminio. Per punte da 0,8 mm a 3 mm, potrebbe essere necessario un sensore!

Sono disponibili i seguenti segnali:

  • Coppia 0,1 mN / m risoluzione
  • Assorbimento corrente 0,1 mA risoluzione
  • Potenza 0.1 mW risoluzione


Il monitoraggio del processo Montronix SPECTRA ™ si basa sulle informazioni dell'unità DDD per il 70-80% di tutte le installazioni. Inoltre, i sistemi SPECTRA ™ sono liberamente scalabili e possono essere estesi da sensori esterni. Ciò aumenta significativamente l'efficienza del monitoraggio del processo e anche i processi di lavorazione più difficili possono essere monitorati.

Praticamente tutti i tipi di macchine possono essere monitorati tramite i dati dell'azionamento, purché si tratti di un controllo CNC "aperto" di Siemens, Fanuc o Indramat.

I dati dell'azionamento vengono trasmessi tramite Profinet, Profibus o un Interbus. La soluzione interna al PC è la scheda PCI SPECTRA ™. I sistemi SPECTRA ™ SL e GL sono normalmente disponibili come soluzione esterna (nel quadro elettrico). Ciò consente al produttore della macchina un'integrazione rapida e individuale dei sistemi. Anche il retrofitting da parte del cliente finale è possibile in modo semplice.
L'adattamento dei dati dell'azionamento segue lo stesso principio di tutti gli altri sensori, pertanto è possibile mantenere la procedura per l'impostazione dei parametri. L'utente decide quali unità forniscono il segnale più significativo. L'impostazione dei parametri di monitoraggio avviene quindi in gran parte automaticamente.


Dati tecnici a seconda del controller

I requisiti qui descritti per l'acquisizione di dati di unità digitali si basano sulle informazioni fornite dai produttori dei controllori e dalle applicazioni esistenti. In caso di domande, si prega di contattare Montronix in qualsiasi momento.

DDD con controlli CNC Siemens:

In combinazione con i controller Siemens, è possibile utilizzare una scheda PCI SPECTRA ™, è possibile utilizzare SPECTRA ™ SL o GL. Tutti i sistemi valutano i valori dell'unità a 32 bit, che vengono letti tramite il Profibus. La sensibilità estremamente elevata dell'unità di monitoraggio consente di ottenere prestazioni di monitoraggio ottimali. Fino alla versione NCU 6.4 è richiesta la schda logica.

Componenti e requisiti:

Drive hardware: SIMODRIVE 611D

Controllo Hardware: SINUMERIK 840D (NCU: 572,3 o 573,2) e, soprattutto, memoria minima 32 MB, interfaccia PROFIBUS

Software di controllo: SINUMERIK 840D scheda logica per NCU V6.4 richiesto Rev.05.03.06 (NCU_05.03.18) o 04:04:11 (NCU_04.04.37) e superiore

Opzioni software: licenza PROFIBUS per il monitoraggio degli utensili e il monitoraggio dei processi MLFB-6FC5251-0AE71-0AA0

 

DDD con controller Fanuc:

Per i controller Fanuc, la scheda PCI SPECTRA ™ può essere installata direttamente nel PC o tramite un'estensione PCI. In alternativa, anche SPECTRA ™ SL o GL possono essere utilizzati esternamente. Tutti i sistemi valutano i valori di azionamento a 16 bit forniti dal controllo, che vengono letti tramite il Profibus. L'alta sensibilità si traduce in una buona performance di monitoraggio.

Componenti e requisiti

Drive hardware: unità digitali

Hardware di controllo: CNC 16i, CNC 18i e CNC21i con adattatore Profibus

Software di controllo: nessuna restrizione nota

Opzioni software: Licenza «Rilevamento anomalo del carico»

 

DDD con controlli CNC Indramat:

In combinazione con i sistemi di controllo Indramat è possibile l'utilizzo con una scheda PCI SPECTRA ™ o un SL SPECTRA ™ o GL. Tutti i sistemi valutano i valori di azionamento a 32 bit che vengono letti tramite l'Interbus. La sensibilità estremamente elevata si traduce quindi in una prestazione di monitoraggio ottimale.

Componenti e requisiti

Drive hardware: basato su DIAX 04

Hardware di controllo: Indramat MTC200 e superiore, interfaccia Profibus o Interbus

Software di controllo: Rev. 19 e versioni successive

Opzioni software: Profibus o Interbus, licenza per il monitoraggio degli strumenti e il monitoraggio dei processi

Altro in questa categoria: Vision LX7 / LX10